Assemblea diocesana di fine anno pastorale

Lettera del Vescovo Andrea a tutti i fedeli della Diocesi di San Marino-Montefeltro

Carissimi,
vorrei fossimo tutti presenti sabato 4 giugno all’Assemblea diocesana di verifica e di gioiosa gratitudine. La celebreremo nei pressi del Santuario del Cuore Immacolato di Maria, a Casa San Giuseppe, in Valdragone (RSM).

Fu appunto con la Madre di Gesù e le altre donne che i discepoli scesero al Cenacolo accogliendo l’invito del Signore: «Avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi e mi sarete testimoni a Gerusalemme, in tutta la Giudea e la Samaria e fino agli estremi confini della terra» (At 1,8). Allora i discepoli si fecero «assidui e concordi nella preghiera» (At 1,14). Sarà così anche per noi. Aiutati dalla prossimità di Maria, entreremo nel mistero sempre vivo e incandescente della Pentecoste con la certezza che il Signore darà la forza e il coraggio di “abbracciare il mondo”.

Abbiamo dedicato un anno intero alla riscoperta dello Spirito Santo nella vita delle nostre comunità e nella vita di ciascuno di noi. Con la sua luce abbiamo vissuto la prima tappa del Cammino Sinodale che ha acceso, via via, tante attese e speranze. È bello condividere il frutto di questo lavoro mentre si fa verifica dell’anno pastorale appena trascorso. I temi sinodali stanno allargando il nostro sguardo sulla missione e ci stanno provocando ad andare più in profondità nella comunione ecclesiale.

Sabato 4 giugno alle ore 16 ci metteremo in ascolto dello Spirito. Quanti hanno preparato la sintesi delle narrazioni dei gruppi sinodali la presenteranno all’assemblea con questa domanda, quasi provocatoria: «Abbiamo capito bene?». Sulla sintesi lavoreremo per tavoli di studio.

Alle 19:30 verrà offerto un buffet: preziosa occasione per rinnovare amicizie e fare famiglia.

Alle ore 20:30 sarà il momento forte ed atteso della Veglia di Pentecoste, con il rinnovo delle promesse del sacramento della Confermazione.

Chiedo ai responsabili delle aggregazioni ed ai referenti dei gruppi sinodali di invitare all’Assemblea i componenti dei propri gruppi.
«Stiamo camminando insieme?»: a ciascuno di noi la risposta.

Uniti nella vicendevole stima

+ Andrea Turazzi
Diocesi di San Marino-Montefeltro