Giornata dell’Abbraccio fraterno

Terza Giornata Eucaristica Diocesana

A tutti i fedeli della Diocesi
di San Marino-Montefeltro

Carissimi,
sarà eccessivo il mio desiderio? Eppure, vorrei vedervi tutti alla Terza Giornata Eucaristica Diocesana domenica 7 aprile, alle ore 15, presso “Casa San Giuseppe” (via delle Felci, 3 – Valdragone RSM).
A convocarci sono le parole di Gesù che accompagnano i racconti dell’istituzione dell’Eucaristia, della moltiplicazione dei pani e della cena di Emmaus, nostra icona ispiratrice. Il 7 aprile saranno questi i verbi su cui pregheremo e lavoreremo: «Gesù spezzò il pane e lo diede loro». Il gesto dello spezzare e del dare ha una forte valenza ed una provvidenziale ricaduta sulle nostre responsabilità. Mi ha sempre impressionato la provocazione del Libro delle Lamentazioni: «I bambini chiedevano pane, ma non c’era chi lo spezzasse loro» (Lam 4,4). Quale pane? Quali bambini? Quale risposta?
Risponderemo allargando l’orizzonte sulla missione secondo lo stile della prossimità e sulla corresponsabilità sinodale (i due temi, programmati per due diverse Giornata Eucaristiche, per ragioni di opportunità vengono trattati insieme).
Risponderemo praticando il metodo che sta arricchendo i nostri incontri e le nostre assemblee: la “conversazione spirituale”; chi ancora non lo avesse sperimentato sarà aiutato da chi l’ha vissuto con frutto.
Introdurrà il tema mons. Michele Morandi, Vicario Generale della Diocesi di Faenza-Modigliana e guida degli incontri di spiritualità dei nostri presbiteri.
Al termine della Giornata – ore 18.30 – celebrerò l’Eucaristia nel Santuario del Cuore Immacolato di Maria per ringraziare il Signore e tutti voi per questi anni di ministero episcopale. Inoltre, avremmo la gioia di accogliere il proposito   di intraprendere ufficialmente il cammino verso il presbiterato (candidatura agli Ordini sacri).

Vescovo Andrea

Domande per il lavoro nei gruppi sinodali

Esercizi Spirituali per sposi e fidanzati

Via Crucis Sant’Igne-San Leo

Via Crucis vivente RSM

“Per amore dei nostri figli”

Marcia-Veglia di preghiera missionaria

Veglia diocesana per la Giornata Internazionale della Donna

Quest’anno la Veglia diocesana per la Festa Internazionale della Donna, in un contesto internazionale sempre più segnato dai conflitti della “terza guerra mondiale a pezzi”, vuole focalizzare l’attenzione sulla pace e sull’apporto originale delle donne alla sua costruzione.

Il desiderio di sostenere le donne nel loro impegno per la pace trova eco nelle parole di Papa Francesco nell’omelia dell’ultima Giornata mondiale della Pace: «Il mondo ha bisogno di guardare alle madri e alle donne per trovare la pace, per uscire dalle spirali della violenza e dell’odio, e tornare ad avere sguardi umani e cuori che vedono».

La Veglia diocesana, presieduta dal Vescovo Andrea, che si svolgerà giovedì 7 marzo alle ore 21 presso la chiesa parrocchiale di Borgo Maggiore, si propone di integrare preghiera e riflessione, quest’ultima soprattutto attraverso alcune testimonianze significative di donne che hanno a cuore la pace e contribuiscono alla sua realizzazione negli ambienti in cui vivono, lavorano e si impegnano.

Ufficio diocesano di Pastorale Sociale

Scarica la lettera-invito del Vescovo Andrea

Veglia di Quaresima – Giovani

INVITO DEL VESCOVO ANDREA
ALLA VEGLIA DI QUARESIMA CON I GIOVANI

Se mi chiedessero quale fra le esperienze spirituali ho vissuto con i giovani dovrei raccontare quella più improbabile, impensabile e inaspettata, considerata la vivacità chiassosa dei giovani e la loro ricerca di emozioni forti… Ebbene racconterei i momenti prolungati di adorazione silenziosa. Di esperienze di questo tipo ne ho vissute diverse, ultima in ordine di tempo quella di Lisbona per la GMG dell’estate scorsa: due milioni di giovani davanti all’Ostia consacrata, qualche canto, il sussurro di brevi preghiere e soprattutto tanto silenzio e un “vuoto” pieno di attesa, quasi di rivelazione. Un pezzo di pane, poco più di niente, e la fede suscitata dalle parole di Gesù che assicura la sua presenza nel pane spezzato, sacramento della sua autodonazione totale.
Non lo diresti, ma i giovani vengono presi dallo stupore. Forse, senza saperlo, arrivano al cuore stesso del mistero. Domani, venerdì 23 febbraio alle ore 20.45, i giovani della Diocesi di San Marino-Montefeltro si danno appuntamento nella chiesa di San Francesco, nel centro storico di San Marino Città, per una serata di adorazione.
Un appello ai giovani: invitate tutti gli amici!
So di essere impertinente, ma mi verrebbe da invitare anche gli adulti, fatta la scaletta, ad affacciarsi… Per noi adulti una bella lezione.

Vescovo Andrea

#giovani
#Quaresima2024
#AdorazioneEucaristica