Saluto all’inaugurazione del nuovo Istituto Superiore di Scienze Religiose

Domagnano (Sala Montelupo), 13 ottobre 2016

Oggi è davvero un grande giorno. Ho detto scherzosamente agli amici della stampa che possiamo dire di avere un nuovo “fiocco azzurro” nella diocesi di San Marino-Montefeltro, perché è nato il nuovo soggetto “Istituto Superiore di Scienze Religiose Rimini/San Marino-Montefeltro”. La realizzazione di questo Istituto è una testimonianza di unità e di collaborazione fra diocesi.
La prima parola che mi sento di dire è “gioia”, perché si tratta di una bella notizia: finalmente possiamo contare, anche nella Repubblica di San Marino e nel territorio del Montefeltro, sulla presenza di studi accademici di materie teologiche.
La seconda parola è “gratitudine”, perché questo è stato possibile col lavoro di tante persone. Quanti contatti e quanti incontri sono stati necessari per dare concretezza al progetto; non soltanto con le autorità di San Marino e con quelle del del Montefeltro, ma anche con gli sponsor che hanno generosamente offerto il loro appoggio e il loro contributo. Senza di loro non sarebbe stato possibile portarlo a compimento.
Infine, la terza parola è “impegno”, segno per noi della priorità che vogliamo dare alla formazione. Si è parlato tanto del fenomeno strano dell’analfabetismo, un fenomeno incongruente rispetto all’ambiente in cui viviamo e alla nostra tradizione che è così ricca di elementi cristiani. Tale impegno sentiamo di portarlo avanti ad intra, nella comunità cristiana, ma anche ad extra, perché lo sentiamo anche come un servizio a chi ci sta accanto: questa realtà che nasce è veramente aperta a tutti.

+ Andrea Turazzi

Inaugurazione nuovo ISSR

Giovedì 13 OTTOBRE ALLE ORE 17.30 presso la Sala Montelupo del Castello di Domagnano (RSM) verrà inaugurato il nuovo Istituto di Scienze Religiose interdiocesano.
Saluti inaugurali di
– S. E. Andrea Turazzi, (Vescovo di San Marino Montefeltro)
– S. E. Mons. Francesco Lambiasi (Moderatore dell’ISSR interdiocesano e Vescovo di Rimini)
– Prof. Don Valentino Bulgarelli (Preside della Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna – Bologna)
 
Prolusione di S.E.R. Mons. Vincenzo Zani
(Segretario della Congregazione per l’Educazione Cattolica).
sul tema: “Identità e dialogo. Le scienze teologiche a confronto con la cultura contemporanea”.

Offerta formativa 2016/17

Il percorso di formazione dell’Istituto Superiore di Scienze ReligioseAlberto Marvellidelle Diocesi di Rimini e San Marino-Montefeltro non ha eguali sul nostro territorio per ampiezza dell’offerta, sistematicità di approccio, qualità scientifico-didattica e completezza di sguardo sui diversi versanti della cultura religiosa.

L’offerta formativa comprende:

  • Un ciclo di studi di I livello strutturato su tre anni, che offre la possibilità di intraprendere un approfondito studio e confronto conoscitivo dei fondamenti della dottrina cristiana (biblici, teologici, liturgici, sacramentali, spirituali, morali, storico-patristici, ecc.) e delle altre culture religiose (ecumenismo, storia delle religioni, ecc.). Questo percorso consente il conseguimento finale di una Laurea triennale in Scienze Religiose.

Le lezioni del triennio si svolgono il giovedì e il venerdì (dalle 17,10 alle 22,25). Le iscrizioni sono aperte fino al 15 ottobre.

  • Un biennio di Specializzazione, nell’indirizzo Pedagogico-Didattico, che si rivolge non solo a tutti coloro che intendono abilitarsi per l’Insegnamento della Religione Cattolica nella scuola pubblica, giungendo fino al conseguimento di una Laurea Magistrale in Scienze religiose (requisito indispensabile per l’insegnamento richiesto dalla nuova Intesa CEI-MIUR del 2012), ma anche a chi desidera formarsi come educatore al servizio della comunità ecclesiale, oppure di oratori e centri educativi; operatori culturali e della comunicazione sociale.

Le lezioni del biennio si svolgono il martedì e il mercoledì (dalle 17,10 alle 22,25). Le iscrizioni sono aperte fino al 15 ottobre.

  • Un Master universitario di I livello in “Valorizzazione dell’Arte Sacra e del Turismo religioso”, che nasce dall’esigenza di ricomprendere i profondi legami tra fede e arte, all’origine del più vasto patrimonio culturale dell’umanità. L’intento è quello di esplorare le concrete potenzialità, teologiche, catechetiche, pastorali e culturali connesse all’arte sacra, formando precise competenze e figure professionali: guide in arte sacra; esperti di teologia simbolica e di catechesi attraverso l’arte; responsabili di arte sacra e di beni culturali ecclesiali; responsabili della tutela e valorizzazione dei beni artistici del territorio; consulenti di architettura per il culto con specifiche competenze in ambito architettonico-liturgico; guide ed esperti di didattica museale e di educazione all’immagine; animatori di pellegrinaggi e di percorsi artistici qualificati; operatori di turismo culturale e religioso.

Le lezioni del Master si svolgono il martedì e il mercoledì, (dalle 17,10 alle 22,25). Le iscrizioni sono aperte fino al 15 ottobre.

  • Corsi opzionali di Lingue bibliche: Ebraico e Greco (che saranno attivate solo con un numero minimo di 10 iscritti).

Coloro che non intendono conseguire il titolo accademico possono comunque frequentare (in qualità di studenti ospiti- uditori) anche singoli corsi del piano di studi.

Oltre all’attività didattica ordinaria, l’ISSR propone durante l’intero Anno Accademico anche diverse attività culturali integrative: seminari di studio, convegni, conferenze, coinvolgendo studiosi ed esperti di rilevanza nazionale e internazionale.

Informazioni più dettagliate (discipline, docenti, orari, convegni e seminari, ecc.) sono disponibili sul sito internet: www.issrmarvelli.it.
La Segreteria (aperta dal Lunedì al venerdì) si trova presso la sede dell’ISSR, via Covignano 265, 47923 Rimini; tel. (e Fax) 0541-751367 – email: segreteria@issrmarvelli.it.

Apertura nuovo ISSR interdiocesano

Siamo lieti di comunicare l’imminente ripresa dell’attività dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Alberto Marvelli”, che da diversi anni propone una ricca offerta formativa, sebbene ancora scarsamente conosciuta e valorizzata.

La formazione teologica, pastorale e spirituale nella vita della Chiesa è questione antica, ma essa ha assunto una particolare rilevanza grazie al Concilio Vaticano II, diventando oggi sempre più cruciale. La formazione a una fede “adulta” e “pensata” è una delle opportunità più importanti che una comunità può offrire ai suoi laici. Come osservava infatti il beato Giovanni Paolo II: “Una fede che non cerca la propria intelligenza è una fede non pienamente accolta, non intensamente pensata, non fedelmente vissuta”.
Oggi, grazie anche al rinnovato impulso impresso da papa Francesco, siamo chiamati a mettere in atto un’inedita ed esigente pastorale missionaria, ripensandone obiettivi, strutture, stili e metodi, in vista di una nuova e più efficace evangelizzazione. In tale prospettiva “la teologia, in dialogo con altre scienze ed esperienze umane, riveste una notevole importanza per pensare come far giungere la proposta del Vangelo alla varietà dei contesti culturali e dei destinatari” (Evangelii gaudium, 133). Queste facoltà di discernimento sono fondamentali nella vita delle nostre comunità.
Dunque, la cura della formazione teologica non può essere considerata un “lusso” per pochi eletti, bensì una ricerca di senso della propria vocazione alla quale sono chiamati tutti i battezzati.
Riscoprire le radici e i fondamenti della propria esperienza di fede, tanto più nel contesto attuale, è un esercizio altamente spirituale, culturale e profetico.
In questa prospettiva, la qualità e la varietà dell’offerta formativa garantita dall’ISSR costituisce oggettivamente una risorsa straordinaria per tutta la Chiesa diocesana.

Dal settembre 2006 l’Istituto Superiore è stato approvato e riconosciuto  dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica (della Santa Sede vaticana), come istituzione accademica della Diocesi di Rimini, collegata alla Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna. Per la prima volta è stato possibile dare avvio anche nel nostro territorio a un percorso formativo nelle Scienze Religiose di carattere universitario. Questo percorso formativo non ha eguali sul nostro territorio per ampiezza dell’offerta, la sistematicità di approccio, la qualità scientifica e didattica e la completezza di sguardo sui diversi versanti della cultura religiosa.

Informazioni più dettagliate relative ai Piani di Studio (discipline, docenti, orari, strutture ecc.) sono reperibili sul sito internet: www.issrmarvelli.it e sull’Annuario. La Segreteria (aperta dal lunedì al venerdì) si trova presso la sede dell’ISSR, via Covignano 265, 47923 Rimini; Tel. (e Fax) 0541-751367 – email: segreteria@isrmarvelli.it.